Attualità

Il futuro del lavoro in azienda si chiama Coworking

Ambienti aridi ed asettici; sale operatorie dove i medici non hanno bisturi e pinze in mano ma penne biro e fermacarte sulle scartoffie d'ufficio; i tempi del lavoro negli stanzoni immensi, seduti nel proprio angolino davanti a un vecchio pc, lavorando sotto l'acerrima e perentoria supervisione del "boss" sembrano essere finiti: il coworking, la condivisione degli ambienti di lavoro fra dipendenti di aziende diverse, spesso startup, sembra essere la prossima frontiera da oltrepassare per imprimere ancora più dinamicità al mondo delle imprese.

Un esempio della redditività di questo business può essere rappresentato da WeWork, catena internazionale nel noleggio degli spazi di coworking, valutata ben 15 miliardi di dollari con 29 filiali in 8 Stati ed oltre 50000 utenti affiliati, fra i quali clienti prestigiosi come Silicon Valley Bank; e l'appetito delle grandi imprese di poter lavorare fianco a fianco dei prossimi, eventuali, Zuckerberg o Jobs sembra essere senza limiti.

I motivi, d'altronde, sono molto semplici: il know-how cristallizzato delle imprese, operative e radicate nel settore da più anni, ben si sposa con la necessità delle startup di conoscere le fasi operative più elementari della gestione dell'impresa, quali la redazione dello statuto o le modalità di un crow-funding.
Capoverso, le startup spesso non hanno ben in mente cosa fare, dove vogliono andare e come vogliono arrivarci ma sono letteralmente vulcani traboccanti lave di idee, intuizioni, e, sovente, talenti ardenti d'emergere ma senza che sia stata loro indirizzata una via da percorrere. Una sinergia di questo tipo permette, allora, di accelerare i tempi di rodaggio della neofita azienda unitamente alla possibilità, da parte delle grandi imprese, di poter profittare subito di quelle idee che possono diventare, nel giro di una exit di 24 mesi, realtà con cifre a sei zeri.

 

D'altronde, è interesse che l'integrazione fra "colosso di mercato" e "ultimo arrivato" avvenga proprio nei momenti iniziali di costituzione della startup; dopo, quando ormai la ruota ha iniziato a girare, è troppo tardi salire sul carro del vincitore. Anche per una big.

 

 

Fonte: www.uninformazione.com 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
©2019 RipetizioniCorsi.it All Rights Reserved. ALESSIO LEONCAVALLO: VIA DELLE MURETTA 34, 00040 ROCCA DI PAPA (RM) P.IVA 13624251008

Search