https://www.viagrageneriquefr24.com/acheter-du-viagra-sur-un-site-francais/

Attualità

Sette motivi per cui i Millennials sono diversi dai loro nonni

Partiamo dalle definizioni: i Millennials sono quelle persone che nel 2017 hanno una età compresa da 21 a 36 anni.  Per dirla in altro modo sono nati tra il 1981 e il 1996. Pew Interactive, centro di studi statuinitense, ha realizzato un nuovo grafico interattivo confrontando le generazioni degli ultimi 50 anni. E quindi i Millennials con la Silent generation ovvero chi l’anno scorso aveva tra i 72 e gli 89 anni. Lo studio prende in considerazione la popolazione statunitense.

 



Ecco le principali evidenze di questa ricerca.

I giovani adulti di oggi, chiamiamoli così, sono molto più istruiti rispetto alla Silent Generation. Tra le donne della Silent Generation, solo il 9% aveva completato almeno quattro anni di college quando erano giovani.

Una percentuale maggiore di donne Millennials ha un diploma di laurea rispetto alle controparti maschili.  Tra i giovani di età compresa tra i 21 e i 36 anni nel 2017, le donne hanno 7 % di probabilità i in più rdi aver conseguito almeno un diploma di laurea

Le giovani donne oggi hanno molte più probabilità di lavorare, rispetto alle donne della generazione silenziosa.  Nel 1965,  il 58% delle donne non partecipava alla forza lavoro e il 40% era occupata.

I Millennials oggi si sposano molto meno. Circa sei Millennials su dieci (57%) non sono mai stati sposati.

I Millennials hanno molte più probabilità di appartenere a minoranze razziali o etniche rispetto ai membri della Silent Generation. 

I giovani uomini “silenziosi” avevano una probabilità 10 volte più alta rispetto ai Millennials di avere partecipato a una guerra. Tra gli uomini, solo il 4% dei Millennials ha combattuto in guerra, rispetto al 47% degli uomini silenziosi, molti dei quali sono diventati maggiorenni durante la guerra di Corea. 

I Millennials  vivono in percentuali più alte in aree metropolitane rispetto alle precedenti generazioni. Nel 1965, quando i membri della Silent Generation erano giovani, due terzi (67%) vivevano in un’area metropolitana, mentre un terzo (33%) viveva in aree non metropolitane. E una quota simile di Baby Boomers (68%) viveva nelle aree metropolitane quando erano giovani

 

 


FONTE:
http://www.infodata.ilsole24ore.com/2018/03/19/sette-motivi-cui-millennials-diversi-dai-nonni/

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
©2019 RipetizioniCorsi.it All Rights Reserved. ALESSIO LEONCAVALLO: VIA DELLE MURETTA 34, 00040 ROCCA DI PAPA (RM) P.IVA 13624251008

Search