Attualità

Multa milionaria a Ryanair e Wizz Air per i bagagli a mano: cosa cambierà?

La notizia della multa milionaria a Ryanair e Wizz Air ha ridato speranza ai tantissimi viaggiatori low cost che negli ultimi mesi hanno dovuto sottostare alle stringenti nuove regole di Ryanair sui bagagli.

L’Antitrust infatti ha comminato una multa da 3 milioni di euro a Ryanair e 1 milione di euro a Wizz Air per la loro politica sui bagagli a mano.

L’Autorità garante per la concorrenza e il mercato ha infatti giudicato non trasparenti le pratiche di non includere il prezzo del bagaglio nel prezzo del biglietto iniziale.

L’Antitrust ha considerato pratica commerciale scorretta quella di ingannare il consumatore sull’effettivo prezzo del biglietto, non includendo il trolley nella tariffa base un elemento essenziale del contratto di trasporto aereo.

Da alcuni mesi infatti Ryanair e Wizz Air avevano cambiato le proprie regole includendo nel prezzo soltanto una borsa piccola e non più il classico trolley, come tutte le altre compagnie aeree.

 

Cosa cambia adesso per Ryanair e Wizz Air

Le due compagnie low cost multate hanno adesso 60 giorni per comunicare all’Autorità le misure adottate in ottemperanza a quanto deciso dalla sanzione.

In una nota, il Garante per la concorrenza spiega che dal 1 novembre 2018 le due imprese consentono ai passeggeri di trasportare una sola borsa piccola, da posizionare sotto il sedile, e non il trolley, – con una significativa riduzione dello spazio a disposizione (rispettivamente -65% e -52%) – e utilizzano per il nuovo servizio a pagamento proprio lo spazio dedicato negli aeromobili al trasporto del bagaglio a mano grande, le cappelliere.

Per l’Antitrust viaggiare senza costi aggiuntivi con il trolley è un diritto di tutti i viaggiatori, un servizio essenziale del trasporto aereo.

Da inizio novembre 2018 Ryanair aveva però stabilito che era possibile portare a bordo soltanto una piccola borsa di dimensione 40x20x25 cm, da depositare sotto al sedile anteriore rispetto a quello dove ci si siede, e non più nella cappelliera.

Il secondo bagaglio al momento può essere imbarcato soltanto dopo il pagamento di 6 euro con imbarco prioritario, 8 euro con imbarco normale al momento della prenotazione o da 8 a 10 euro acquistando l’opzione successivamente.

Secondo la legge, le due compagnie devono tornare a includere il bagaglio a mano grande, cioè il trolley, nel prezzo iniziale. Il prezzo del bagaglio non può quindi essere separato da quello iniziale del volo presentato al cliente.

 

Le due compagnie dovranno quindi adeguarsi a quanto imposto dal Garante. Faranno marcia indietro in tempi brevi come stabilisce la normativa europea in tema di trasporto aereo?

Non è ancora chiaro.

 


 

FONTE: https://www.tpi.it/2019/02/22/ryanair-antitrust-bagaglio-cosa-cambia/?fbclid=IwAR3jE-EM-BGU4-8WwTPkowxpCv2RSRF9JEbuvUyk3R6T63gJRlr4wgof24Y

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
©2019 RipetizioniCorsi.it All Rights Reserved. ALESSIO LEONCAVALLO: VIA DELLE MURETTA 34, 00040 ROCCA DI PAPA (RM) P.IVA 13624251008

Search