Opportunita'

Ministero Trasporti: concorso 148 Ingegneri, ecco il Bando

Nuove assunzioni a tempo indeterminato presso il MIT.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha indetto un concorso pubblico per la selezione di 148 Ingegneri.

Il bando di concorso scade il giorno 8 luglio 2018.

CONCORSO MINISTERO TRASPORTI PER INGEGNERI

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti avvia una selezione pubblica per l’assunzione di 148 unitàda impiegare nel ruolo professionale di Ingegnere – Architetto.

I partecipanti al concorso pubblico saranno assunti a tempo indeterminato e pieno nell’Area funzionale III – fascia economica iniziale F1 e opereranno nell’organico del Dipartimento per i trasporti, la navigazione, gli affari generali ed il personale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, presso le sedi indicate sul bando.

SEDI DI LAVORO

I posti di lavoro disponibili sono suddivisi tra le seguenti sedi:

  • 11 posti: Milano e sezioni di Alessandria, Varese, Lodi e Asti.
  • 6 posti: Bergamo e sezioni di Lecco, Como e Sondrio.
  • 9 posti: Torino e sezioni di Novara, Biella, Verbania e Vercelli.
  • 5 posti: Brescia e sezioni di Cremona, Mantova e Pavia.
  • 4 posti: Genova e sezioni di Cuneo, Imperia, La Spezia e Savona.
  • 5 posti: Venezia e sezioni di Treviso e Belluno.
  • 7 posti: Verona e sezioni di Vicenza, Rovigo e Padova.
  • 7 posti: Bologna e sezioni di Ferrara, Ravenna, Rimini, Forlì-Cesena.
  • 6 posti: Parma e sezioni di Piacenza, Reggio Emilia e Modena.
  • 5 posti: Ancona e sezioni di Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro-Urbino.
  • 14 posti: Roma e sezioni di Latina, Frosinone, Rieti e Viterbo.
  • 4 posti: L’Aquila e sezioni di Pescara, Teramo e Chieti.
  • 5 posti: Firenze e sezioni di Grosseto, Pistoia, Prato e Siena.
  • 5 posti: Lucca e sezioni di Pisa, Livorno e Massa Carrara.
  • 4 posti: Perugia e sezioni di Terni e Arezzo.
  • 8 posti: Cagliari e sezioni di Sassari, Oristano e Nuoro.
  • 20 posti: Napoli e sezioni di Benevento, Caserta, Campobasso e Isernia.
  • 1 posto: Palermo.
  • 1 posto: Catania.
  • 4 posti: Salerno e sezioni di Avellino e Potenza.
  • 9 posti: Bari e sezioni di Foggia e Matera.
  • 4 posti: Lecce e sezioni di Taranto e Brindisi.
  • 4 posti: Reggio Calabria e sezioni di Cosenza, Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia.

REQUISITI

Ai candidati al concorso si richiede il possesso dei seguenti requisiti generici:
– cittadinanza italiana o in uno degli Stati membri dell’UE;
– godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza;
– idoneità fisica all’impiego;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
– non essere stati interdetti dai pubblici uffici;
– non aver riportato pena accessoria dell’estinzione del rapporto di lavoro o di impiego;
– non essere incompatibili con lo status di dipendente pubblico.

Inoltre, è necessario possedere i seguenti requisiti specifici:
– Laurea magistrale in Ingegneria conseguente a Laurea di 1° livello in Ingegneria meccanica o diploma di Laurea in Ingegneria meccanica;
– abilitazione all’esercizio della professione ed iscrizione all’albo professionale degli ingegneri.

SELEZIONE

I candidati al concorso per l’assunzione di ingegneri presso il Ministero dei Trasporti dovranno sostenere le seguenti prove d’esame:

  • Prova preselettiva: qualora il numero delle domande di ammissione risulti più elevato del previsto, l’Amministrazione espleterà una prova di preselezione, consistente nella risoluzione di quesiti a risposta multipla. I test sono finalizzati alla verifica della capacità logico-deduttive, di ragionamento logico-matematico, critico-verbale e di cultura generale.
    Saranno ammessi alle prove successive i primi 900 candidati idonei alla preselezione.
  • Due prove scritte: prova a contenuto tecnico-professionale e prova a contenuto teorico-pratico sugli argomenti elencati sul bando.
  • Prova orale: colloquio sulle materie indicate sul bando e accertamento della conoscenza di una lingua straniera tra l’inglese e il francese, oltre alla valutazione sull’utilizzo, a livello avanzato, dei sistemi applicativi informatici più comuni.

MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI

Il MIT – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – si occupa di rendere efficienti le reti infrastrutturali nazionali e il servizio dei mezzi pubblici di trasporto. Il MIT è un dicastero diviso di due dipartimento: il Dipartimento per le infrastrutture, gli affari generali ed il personale ed il Dipartimento per i trasporti, la navigazione ed i sistemi informatici e statistici, divisi ciascuno in 9 direzioni generali.

DOMANDA

Per partecipare al concorso del Ministero dei Trasporti per ingegnere, è necessario compilare e inviare la domanda di ammissione esclusivamente attraverso il modulo elettronico presente sulla piattaforma “Step One” Formez PA, entro il giorno 8 luglio 2018.

Alla domanda di partecipazione al concorso pubblico, si dovrà allegare la seguente documentazione:
– copia di un documento di identità in corso di validità, firmato;
– estremi relativi al pagamento della tassa di concorso, pari a 10 euro, da effettuare secondo le modalità indicate sul bando.

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio della domanda di ammissione alla selezione pubblica, è indicato sul bando.

BANDO

I candidati al concorso per ingegnere – architetto del MIT sono invitati a leggere attentamente il relativo BANDO (pdf 329kb) di selezione, pubblicato sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.45 del 08-06-2018.

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alla graduatoria finale, saranno pubblicate in questa pagina del sito internet del Ministero dei Trasporti.

 


FONTE: 
https://www.ticonsiglio.com/ministero-trasporti-concorso-ingegneri-bando/

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
©2019 RipetizioniCorsi.it All Rights Reserved. ALESSIO LEONCAVALLO: VIA DELLE MURETTA 34, 00040 ROCCA DI PAPA (RM) P.IVA 13624251008

Search