Politica & Economia

Accordo di libero scambio tra UE e Giappone

L'Unione Europea ha finalizzato gli accordi per un partenariato strategico e commerciale con il Giappone. Si prevede che l'accordo diventi effettivo dal 1° Febbraio 2019.

 

Stop alla maggior parte dei dazi sulle merci UE esportate in Giappone

Il Parlamento Europeo il 12 Dicembre 2018 ha approvato, con 474 voti in favore, 152 contrari e 40 astensioni, il JEFTA ("Japan-Eu Free Trade Agreement") , che  prevede l'eliminazione della stragrande maggioranza dei 1 miliardo di dazi pagati ogni anno dalle società dell'UE che esportano in Giappone.

Le imprese dell'UE esportano già oltre € 58 miliardi di beni e € 28 miliardi di servizi in Giappone ogni anno. Tuttavia, le aziende europee affrontano barriere commerciali che rendono difficile la competizione. L'accordo EU-Giappone prevede l'abbattimento di tali barriere e rappresenta, secondo gli eurodeputati, una presa di posizione a sostegno di un commercio libero, equo e regolamentato “in un momento di gravi sfide protezionistiche”.

 

 

Fonte: Commissione Europea

 

Agricoltura e PMI

Mentre i settori più sensibili dell’UE, come la produzione di riso, sono tutelati, gli esportatori UE di vino (dazi 15% in media), formaggio (fino al 40%), carni bovine e suine (40% circa), pasta (24% circa), cioccolato e biscotti (fino al 30%) potranno avvantaggiarsi dell’assenza di dazi immediatamente o dopo un periodo di transizione.

Saranno protetti 205 prodotti a indicazione geografica europea per aiutare le piccole e medie imprese (PMI), che rappresentano il 78% degli esportatori verso il Giappone.

 

Fonte: http://ec.europa.eu/

 

Ferrovie e servizi

L'accordo inoltre apre alle imprese dell'UE l'accesso ai grandi mercati degli appaltidi 54 grandi città giapponesi; rimuovere gli ostacoli agli appalti nel settore ferroviario economicamente importante. Saranno liberalizzati anche il commercio elettronico, i trasporti marittimi internazionali e i sevizi postali.

 

Partenariato strategico

Nella medesima giornata il Parlamento europeo ha approvato con 535 voti in favore, 84 voti contrari e 45 astensioni anche l’accordo di partenariato strategico, che estende la cooperazione a settori quali l’energia, l’istruzione, la ricerca e lo sviluppo, la lotta al cambiamento climatico e al terrorismo.

 

Le fasi dell'accordo

I negoziati per l'accordo di partenariato strategico e l'accordo di partenariato economico sono iniziati nel 2013 e entrambi gli accordi sono stati firmati al vertice EU-Giappone il 17 Luglio 2018. L'approvazione del Parlamento europeo è avvenuta il 12 dicembre 2018.

Le formalità restanti dovrebbero essere fatte in tempo perché l'accordo diventi effettivo dal 1 ° febbraio 2019.



 

FONTE: https://www.uninformazione.com/varie/accordo-di-libero-scambio-tra-ue-e-giappone/

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
©2019 RipetizioniCorsi.it All Rights Reserved. ALESSIO LEONCAVALLO: VIA DELLE MURETTA 34, 00040 ROCCA DI PAPA (RM) P.IVA 13624251008

Search