https://www.viagrageneriquefr24.com/acheter-du-viagra-sur-un-site-francais/

Storia

Le due statue di Marco Aurelio

Oggi parliamo della storia che si cela dietro le due statue di Marco Aurelio che si trovano qui a Roma. Sì, avete letto bene, le statue sono due: una è collocata al centro di piazza del Campidoglio, l'altra si trova all’interno dei Musei Capitolini. 

Tutto ha inizio dal monumento equestre (statua a destra della foto) che fu costruito forse nel 176 d.C. per onorare le numerose vittorie di Marco Aurelio sulle popolazioni germaniche oppure nel 180 d.C., dopo la sua morte. Ad oggi, non abbiamo alcun tipo di materiale che ci possa indicare dove fosse originariamente collocata questa statua. Molti suppongono che fosse situato all’interno del Foro Romano o sulla piazza con il tempio dinastico che circondava la Colonna Antonina. 

Nel 1538, la statua equestre cambiò comunque posizione sotto diretto ordine di Paolo III. La statua fu trasferita sul colle Capitolino, che da già quattro secoli era diventato la sede principale dell’autorità cittadina. Poco tempo dopo, a Michelangelo Buonarroti fu affidato il compito di restaurare la statua. L'artista, non si attenne limitatamente a questo compito, ma fece in modo che la statua divenisse il punto principale di piazza del Campidoglio. 

Purtroppo, a seguito degli attentati avvenuti a Roma nel 1979, si constatò che il bronzo della statua non era più in ottime condizioni. Il processo di corrosione era iniziato da tempo. La causa di questa corrosione fu attribuita alle fessure che si trovano sulle zampe del cavallo.

Furono avviati nuovi lavori di restauro, che iniziarono nel 1981, e finirono nel 1988. A seguito di quest’ultimo restauro, fu deciso di collocare la statua all’interno del cortile dei Musei Capitolini dal 1990. 

Nel frattempo, gli architetti pensarono di costruire una replica della statua originale, da situare poi al centro della piazza. Purtroppo, tale impresa si rivelò assai ardua. Fu impossibile replicare le tecniche adoperate per costruire la statua. La realizzazione della statua fu completata il 19 aprile 1997 e situata sul basamento a centro della piazza del Campidoglio. Tuttavia, questa copia bronzea (statua sulla sinistra della foto) è stata ottenuta attraverso tecniche diverse, che hanno dovuto far uso di tecniche artigianali per lavorare “la pelle”, e attraverso l’uso di un rilievo fotogrammetrico. 

 

Spesso, è comune vedere molti turisti scattare foto davanti alla statua di Marco Aurelio in piazza del Campidoglio, senza sapere che si trovano davanti una copia e che l’originale si trova in realtà, a due passi, ma all’interno dei Musei Capitolini.

 

 

Fonte: https://www.facebook.com/TheMarcoAurelioProject/ 

 

 

Romain Iovinelli

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
©2019 RipetizioniCorsi.it All Rights Reserved. ALESSIO LEONCAVALLO: VIA DELLE MURETTA 34, 00040 ROCCA DI PAPA (RM) P.IVA 13624251008

Search